Per poter visualizzare tutti i contenuti è necessario avere la versione attuale di Adobe Flash Player.

Homepage la Farandola News Eventi RICRE@RTE SCARABOCCHIO CARBONCINO ASTRATTA BAMBINI RICREARTE LABORATORI ANNUI NEWS TEATRO 2016 UCI UCI2 10 dicembre arte corsi  YOGA 2016/2017 seminario poggio maggio 17 2 OTTOBRE 2015 2 OTTOBRE ALLIEVI 2016 Evento 2006 Evento 2007 2007 dettaglio Evento 2008 2008 dettaglio Evento 2009 2009 dettaglio massimi 2009 VIDEO Eventi2010 2010 dettaglio 2010 dettaglio2 2010 dettaglio3 Eventi2011 2011 dettaglio 2011 dettaglio2 2011 dettaglio3 2011dettaglio 4 BENIGNI 2011 VIDEO Eventi2012 2012 dettaglio  ARA2012 Eventi2013 Eventi 2014 dicembre arte 2015 Andrea Pazienza Immagino...racconto PERTINI PERTINI 1 inaugurazione PERTINI 19 tavola rotonda 7 dicembre arte 8dicembre arte Laboratorio di Pittura 

2007 dettaglio

Consectetur adipisicing elit,sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. Ut enim ad minim veniam, quis nostrud exercitation ullamco laboris nisi ut aliquip ex ea commodo consequat. Ut enim ad minim veniam, quis nostrud .

Labore et

EVENTI dell'Associazione IL NEWS

EVENTI 2007Mostra d'Arte Contemporanea Galleria D.A.C. Ciampino - "Frammenti di campagna romana" promosso dal Comune di Ciampino Evento "La Realtà dell'invisibile" Evento 1° Edizione dicembre.Arte il Linguaggio della Periferia

E' stato sufficiente il sospiro di un'dea condivisa; un'idea subito raccolta dal gruppo di artisti che gravita intorno a l'officina artistica di via Pasquale Alecce", già storico laboratrio della scuola romana, dove si respirano ancora gli oli di Mafai, Guttuso, Vespignani, e che ora raccoglie il nutrito gruppo di artisti emergenti intorno al Maestro Franco Massimi che con la mostra di Ciampino consolidano il loro percorso artistico. Frammenti di campagna romana si presenta come un vero e

L’Associazione Culturale “La Farandola” con il Patrocinio dell’Assessorato alla Cultura, Spettacolo e Sport della Regione Lazio, della Provincia di Roma, della Presidenza del Consiglio Comunale di Roma, della Commissione Cultura del Comune di Roma e del Municipio Roma VII, ha presentato la Prima Edizione della Rassegna d’Arte Contemporanea “La Realtà dell’invisibile” dal 4 all’8 luglio al Teatro Tendastrisce di Roma

Alla luce dei numerosi consensi riscossi con la 1° Rassegna d’Arte Contemporanea “La Realtà dell’Invisibile”, un altro imponente progetto artistico/culturale si è voluto realizzare. E di fatto un'idea ambiziosa che ha visto il suo palcoscenico estendersi lungo quattro zone della periferia Est di Roma, presentando l’Arte a 360° attraverso la pittura, la poesia, la musica e la fotografia.Il progetto ha voluto avvicinare l’arte all’ambiente in una osmosi nuova, creativa e propositiva per le nuove generazioni, fondata sulla memoria storica. I quartieri periferici di Roma interessati da questa rassegna itinerante hanno subito evidenti metamorfosi negli anni e le vie storiche che li attraversano hanno purtroppo perso prestigio rispetto ai tempi in cui la Prenestina era uno degli itinerari artistici più conosciuti con la famosa area “Tor Tre Teste” chiamata così per la presenza di un rilievo sepolcrale raffigurante tre personaggi; la Tiburtina che fa riferimento all’antica città di Tibur, una perfetta fusione tra natura e storia; o ancora la Tuscolana che anche se non è una strada romana, le sue origini risalgono all’epoca medievale quando furono unificati antichi tracciati inizialmente spezzati; oppure ai tempi in cui la Casilina si estendeva fiancheggiata a destra dalle mura Aureliane e a sinistra da tesori architettonici dal valore inestimabile.La volontà e la speranza è quella di poter racchiudere in “Arte” l’espressione, il sentimento e la storia di quei luoghi in una cornice fatta di Pittura, Musica, Poesia e Fotografia e che intende accompagnare il percorso dei visitatori interessati. Le persone che convoglieranno si vedranno catapultati nella Realtà dell’Invisibile che non è invisibile ma “c’è”.Tra i caseggiati ed il cemento della periferia romana, in questi luoghi poco visibili, si vuole ricomporre i tasselli di un puzzle che tenta una integrazione sociale. Così, in una città cresciuta forse troppo in fretta, l’arte può essere il veicolo che permette l’abbandono dello stereotipo per cui in periferia si vive male e si vive peggio. Pittori, fotografi, poeti, aziende e Amministrazione pubblica per una volta insieme in un unico fine.I quartieri limitrofi al centro delle grandi metropoli appaiono punitivi nei confronti dell’Arte e d’altronde nell’Olimpo delle Arti Figurative non c’è posto per tutti e per questo, artisti selezionati hanno esposto nella zona est di Roma per siglare una commistione di intenti: da una parte le Periferie riconquistate ad un ruolo primario, dall’altra una generazione che manifesta una ritrovata creatività e chiede di poter interpretare la realtà contemporanea. La periferia appare, con questo progetto, uno straordinario laboratorio del nuovo e qui si può e si deve costruire qualcosa proprio perché sono luoghi realmente vissuti e diventano luoghi del “possibile”. “Avvicinare l’Arte alla Gente Comune” diventa quindi il motto che ha accompagnato tutta la durata dell’esposizione…. e il seguito.

proprio laboratorio di discussione e elaborazione, capace di raccogliere e sublimare le grandi tensione prodotte dal cambiamento sociale, strutturale demografico ed ambietale in atto nel suburbio romano. Artisti partecipanti: "Insieme" i Maestri, con gli allievi della bottega di Franco Massimi.Bruno Canova , Franco Massimi Marco Di Francesco, Fabrizio Serangeli, Franco Ferrari Romina De Cesaris, Dario Scatola, Giuseppe De Cesaris, Corrado Delfini , Caterina Breccia, Irene Lonis, Rosalba Ingrao , Sergio Di Savio, Marco Moriconi.



"La Farandola"

info: 331.2822212 - 3476674620 tel/fax 06.25209505SEDE: Via Pietro Romualdo Pirotta n° 95 - 00171 Roma

Associazione Culturale



STOP alla musica !